Gran Tour dell’Assietta

Il tour dell’Assietta… fantastico giro che non dovrebbe mancare sul curriculum di ogni biker.

Può essere di “pochi” chilometri, o lungo come il mio che ho deciso di passare prima da Cima Ciantiplagna (consigliatissima variante) per godere in modo particolare di questa bellissima parte di territorio montano torinese.

Insomma cercate la traccia che corrisponde meglio alle vostre caratteristiche fisiche (la tecnica oggi è solo ai minimi essendo quasi tutto su strade bianche, fatta eccezione per l’ultima discesa fino a Pourrieres).

Itinerario

Oggi giro tutto pedalato, non si spinge, non si porta, si ammira e basta, tante sono le meraviglie da vedere.

Il tratto senza ombra di dubbio più bello è quello iniziale che parte da Pourrieres e arriva fino al Gran Serin; non che il resto sia noioso, anzi.
Partenza da Pourrieres percorrendo, subito, 17 km. per 1.400 mt. di D+ all’8% di media: decisione ottima (direi scontata) per tenersi il tratto più impegnativo all’inizio visto il dislivello ed i chilometri di oggi.

Il primo tratto di salita, fortunatamente in questo caso, è su asfalto che ci porta fino a Pian dell’Alpe dove, volendo, si può prendere subito lo sterrato dell’Assietta che porta fino al Colle dell’Assietta e poi fino al Col Basset.

 

Cima gran tour dell'assietta MTB

 

Io invece decido di proseguire per il Colle delle Finestre, dove finisce l’asfalto e inizia lo sterrato per il Gran Serin.

Tratto superbo e ben pedalabile, con panorami eccezionali di alta montagna e dove si respira anche tanta storia (le valli del torinese mi piacciono anche per questo).

 

Vista val susa dall'assietta

 

Si passa per il Colle della Vecchia, fino ad arrivare alla vecchia Stazione Eliografica a Punta del Mezzodì, dove si ha un’altra fantastica vista sulla sottostante vallata di Susa, il Moncenisio e “enne” vette tutt’attorno.

 

Panorama Colle Dell'assietta MTB

 

Dopo poco, si giunge alla cima Coppi nei pressi di Cima Ciantiplagna (2.784 mt.) da dove si vede tutto il tratto risalito e lontano, lontano, il Sestiere.

 

Vista itinerario dal colle assietta

 

Si continua, quindi, i 50 km di discesa, alternati da altri 830 di D+, per il Colle delle Vallette, Caserma Gran Serin, Forte Gran Serin, il Colle dell’Assietta, Colle Lauson, Col Blegier, passo il Genevris, Colle Costa Piana, Col Bourget ed il Col Basset: tratto finale del percorso ad alta quota.

 

Colle dell'Assietta mtb

 

Da qui si arriva a Sestriere, attraversando l’enorme comune montano e prendendo poi sopra l’impianto di golf, la Passeggiata del Senatore con un’ultima vista panoramica del paese.

Ora lungo piste da sci, si passa per Borgata, Pattemouche, le frazioni di Pragelato, Souchères Basses, Fraisse e il Lago di Pourrieres, da dove si ritorna al piccolo parcheggio.

 

Video

 

Dettagli itinerario

Distanza 67,69 Km
Dislivello 2 045 mt
Durata 6 ore e 30 min
Quota min 1 411 mt
Quota max 2 784 mt
Difficoltà tecnica MEDIO
Difficoltà fisica DIFFICILISSIMO
Download Scarica traccia GPX

Mappa

 

Descrizione itinerario, traccia gps, foto e video ad opera di GIANNI – BLACK DEVIL IORIO che ringraziamo per la collaborazione

Sommario
Gran Tour dell'Assietta
Nome
Gran Tour dell'Assietta
Descrizione
Il tour dell'Assietta... fantastico giro che non dovrebbe mancare sul curriculum di ogni biker. Può essere di "pochi" chilometri, o lungo come il mio che ho deciso di passare prima da Cima Ciantiplagna (consigliatissima variante) per godere in modo particolare di questa bellissima parte di territorio montano torinese.
Autore
Pubblicato da
MTBPiemonte.com
Logo