Riforma codice della strada: consentite bici contromano?

Arriva in Commissione Trasporti alla Camera il nuovo disegno di legge per la modifica del codice della strada.

Tra le varie novità la regolamentazione di monopattini elettrici, hoverboard, monoruota e tutti i dispositivi simili. Il loro utilizzo sarà, quindi, legale anche se è possibile che tale utilizzo sia consentito, solo ed esclusivamente, sulle piste ciclabili.

Se, per le bici elettriche, è già presente una normativa che le regolarizza, potrebbero arrivare novità sulla circolazione stradale di tutti i velocipedi (bici normali ed elettriche sotto i 25 Km\h).

Sarebbe, infatti, consentita la circolazione contromano per questa categoria di veicoli: solo nelle zone con limite di velocità fissato a 30 Km\h.

 

Al vaglio anche la possibilità della doppia linea di arresto in corrispondenza dei semafori. Per le bici, ci sarà una seconda linea di stop, più avanzata, che consente di saltare la coda degli autoveicoli e posizionarsi davanti a loro. Questo già avviene in alcuni Paesi e darebbe la possibilità, ai ciclisti, di evitare i gas di scarico delle auto ferme in coda, oltre ad avere la precedenza.

riforma codice della strada

Un’altra novità riguarda la possibilità di utilizzare, ove presenti, le corsie preferenziali per bus e taxi. Infine pare ci siano diversi emendamenti che propongono l’obbligatorietà del casco.

Sommario
Riforma codice della strada: consentite bici contromano?
Nome
Riforma codice della strada: consentite bici contromano?
Descrizione
Arriva in Commissione Trasporti alla Camera il nuovo disegno di legge per la modifica del codice della strada. Tra le varie novità la regolamentazione di monopattini elettrici, hoverboard, monoruota e tutti i dispositivi simili. Il loro utilizzo sarà, quindi, legale anche se è possibile che tale utilizzo sia consentito, solo ed esclusivamente, sulle piste ciclabili.
Autore
Pubblicato da
MTBPiemonte.com
Logo